Istituto Tecnico Industriale "G.M.Angioy" di Sassari                    Area Sostegno

legge 162

La Legge 162 del 21 maggio 1998 "Modifiche alla legge 5 febbraio 1992, n°104, concernenti misure di sostegno in favore di persone con handicap grave" prevede l'attuazione di Piani Personalizzati a favore di persone con handicap grave, con la finalità di promuoverne l'autonomia e fornire sostegno alla famiglia in cui il disabile grave vive. La L.162 costituisce un valido aiuto per tutte quelle famiglie impegnate nell'assistenza di un congiunto disabile e consente alle stesse di poter usufruire, con diverse modalità, di un'assistenza domiciliare o educativa che alleggerisca il carico quotidiano e supporti il disabile nell'acquisizione di autonomie e competenze.

Requisiti per i destinatari dei piani personalizzati:

Per poter accedere ai piani personalizzati previsti dalla legge 162/98, è necessario possedere i seguenti requisiti:

-      essere residenti in Sardegna;

-      essere in possesso della certificazione attestante l'handicap grave ex art. 4 L. 104/1992.

I programmi regionali:

Con la deliberazione n.51/37 del 20.12.2007, la Regione Sardegna, al fine di mirare gli interventi e adottare criteri di valutazione della condizione di non autosufficienza differenziati in relazione all’età delle persone, ha istituito due diversi programmi regionali:

-      Programmi d’interventi a favore di bambini, giovani e adulti con disabilità grave che prevede, prevalentemente percorsi educativi per lo sviluppo delle potenzialità della persona, per la promozione dell’autonomia, la piena integrazione nella famiglia, nella scuola e nella società;

-      il programma regionale a favore degli anziani non autosufficienti ultrasessantacinquenni prevede criteri e modalità di accesso alle prestazioni differenziati, con tipologie di intervento più rispondenti alle esigenze delle famiglie, finalizzati prioritariamente a favorire l’autonomia e la permanenza nell’ambiente familiare.

 

Delibera 9

Allegato A

Allegato B

Allegato C

Allegato D

Nuovi criteri per la predisposizione e l’erogazione dei finanziamenti